L’impiego del Reiki negli Ospedali Italiani

Una ricerca scientifica condotta con la collaborazione dell’Associazione Cerchio di Luce di Torino presso l’Azienda Ospedaliera San Giovanni Battista di Torino Ospedale Molinette parla di risultati significativi nella riduzione di ansia e dolore attraverso l’applicazione di Reiki su pazienti oncologici.

(Report: Gli effetti della terapia Reiki sull’ansia e sul dolore dei malati in cura presso un day hospital di oncologia)

Un’ulteriore ricerca condotta dal Centro di Medicina Psicosomatica dell’Ospedale S. Carlo Borromeo di Milano conferma l’efficacia statistica del Reiki per il trattamento dell’emicrania cronica e delle emozioni depressive connesse 

(Report: Le tecniche di rilassamento come trattamento integrativo nella cura del dolore: Reiki e terapia dell’emicrania) Questi interessanti risultati, tutti italiani, hanno condotto all’impiego di Reiki come terapia complementare in diverse realtà facenti parte del sistema sanitario nazionale.

Reiki è presente negli ospedali:

  • S. Carlo Borromeo di Milano
  • Versilia di Camaiore, in Toscana
  • Cardinal Massaia di Asti
  • San Raffaele di Milano

I risultati delle ricerche scientifiche e l’applicazione pratica di Reiki negli ospedali si uniscono all’esperienza di milioni di Praticanti Reiki in tutto il mondo e possono far riflettere sull’importanza di considerare la salute come armonia fra mente, emozioni, corpo e spirito. Proporre Reiki come terapia complementare impedisce di ignorare la dimensione non-fisica dell’uomo e dovrebbe portare la mente (ma anche la scienza) a considerare ufficialmente ciò che c’è e che non si vede.

Avatar

Author: Marco Cattaneo GOTAM

Ipnotista, Maestro di Reiki e Meditazione, Praticante Yoga, ha dedicato quindici anni a pratiche di sviluppo personale e spirituale. Dal 2010 al 2020 ha erogato oltre 150 seminari intensivi, 250 workshop brevi e aiutato persone in oltre 5.000 sessioni individuali. Ha fondato nel 2014 l’Accademia GOTAM, attraverso la quale raggiunge ogni giorno oltre 300 praticanti, supportandoli nel loro percorso attraverso sessioni personali online. Vive a Madrid ed opera fra Spagna e Italia.